Farmaexplorer.it
Xagena Mappa
Medical Meeting
Gastrobase.it

Alopecia androgenetica: Propecia può causare depressione


Un nuovo studio, retrospettivo, ha rivelato che Propecia, un farmaco per il trattamento della perdita di capelli, può causare depressione.

Propecia ( Finasteride 1 mg ) appartiene alla classe dei farmaci noti come inibitori della 5-alfa-reduttasi, o 5-ARI.
Propecia è approvato per il trattamento della calvizie maschile, e agisce impedendo la conversione del testosterone a DHT ( Diidrotestosterone ), un ormone fondamentale per le prestazioni sessuali maschili.

Nel mese di aprile, la FDA ( Food and Drug Administration ) aveva imposto nuove avvertenze nella scheda tecnica di Propecia per possibili effetti indesiderati sessuali di lunga durata
Gli effetti collaterali sessuali di Propecia spesso includono: disfunzione erettile, riduzione della libido, difficoltà ad avere un orgasmo, e genitali dolorosi.

Un nuovo studio ha mostrato che nei giovani uomini che avevano assunto Propecia e che avevano presentato effetti collaterali sessuali, sono stati diagnosticati alti tassi di sintomi depressivi, anche dopo la sospensione del farmaco.

Circa il 75% degli uomini che hanno sofferto di disfunzione sessuale persistente ( per almeno 3 mesi dopo l'interruzione di Propecia ) hanno riportato sintomi depressivi, contro il 10% nel gruppo di controllo che non aveva mai assunto il farmaco.

I sintomi sono stati considerati moderati-gravi nel 64% dei pazienti trattati con Propecia, contro nessuno nel gruppo di controllo.

Il gruppo di pazienti trattati con Propecia consisteva in una coorte di 61 uomini, di cui 29 con perdita di capelli; i pazienti del gruppo controllo non hanno presentato esposizione a Propecia o a condizioni psichiatriche.

Circa il 39% dei pazienti che aveva assunto Propecia ha riportato pensieri suicidari; solo 1 paziente nel gruppo controllo ha riferito di aver avuto pensieri suicidari.

Sembra che Propecia possa attraversare la barriera emato-encefalica, bloccando l'azione di un enzima che nel cervello modifica i livelli degli steroidi neuroattivi ( neurosteroidi ), tra cui un metabolita che può legarsi ai recettori del sistema neurotrasmettitore per l'acido gamma-amminobutirrico ( GABA ). ( Xagena2012 )

Fonte: Journal of Clinical Psychiatry, 2012



Dermo2012 Psyche2012 Farma2012


Indietro