Ematologia.net
OncoGinecologia.net
Reumatologia
OncologiaMedica.net

Dupixent nel trattamento della dermatite atopica da moderata a grave nei pazienti adulti


Dupixent è un medicinale che trova impiego nel trattamento della dermatite atopica da moderata a grave ( nota anche come eczema atopico, quando la cute è pruriginosa, arrossata e secca ) negli adulti.
Il principio attivo di Dupixent è Dupilumab.

Dupixent è disponibile sotto forma di siringhe preriempite contenenti 300 mg di Dupilumab in una soluzione iniettabile sotto la pelle, solitamente nella coscia o nella pancia.
La prima dose consiste in due iniezioni di 300 mg in due sedi diverse, seguite successivamente da una iniezione ogni due settimane.
Il medico valuterà se interrompere il trattamento nel caso in cui l’affezione non presenti alcun miglioramento dopo 16 settimane.

I pazienti affetti da dermatite atopica producono livelli elevati di proteine, denominate interleuchina 4 e interleuchina 13 ( IL-4 e IL-13 ), coinvolte nella malattia.
Il principio attivo di Dupixent, Dupilumab, è un anticorpo monoclonale sviluppato per bloccare i recettori di IL-4 e IL-13. Bloccando i recettori, Dupilumab impedisce a IL-4 e a IL-13 di agire e allevia i sintomi della malattia.

Dupixent è risultato essere più efficace del placebo nel ridurre l’entità e la gravità della dermatite atopica in 3 studi principali condotti su pazienti affetti dalla malattia da moderata a grave.

Nel primo studio, che ha coinvolto 740 pazienti, ai partecipanti è stato somministrato Dupixent o placebo, entrambi in combinazione con un corticosteroide topico ( un medicinale antinfiammatorio applicato sulla pelle ).

Negli altri due studi, che hanno coinvolto un totale di 1 379 pazienti, è stato impiegato Dupixent o placebo in monoterapia.
Dopo 16 settimane di trattamento, nel primo studio il 39% dei pazienti trattati con Dupixent ogni due settimane ha mostrato una scomparsa o quasi della dermatite atopica rispetto al 12% dei pazienti trattati con placebo.
Considerando i risultati degli altri due studi insieme, il 37% dei pazienti trattati con Dupixent ogni due settimane ha mostrato una scomparsa o quasi della dermatite atopica rispetto al 9% dei pazienti trattati con placebo.

Gli effetti indesiderati più comuni di Dupixent sono reazioni al sito di iniezione ( quali rossore, gonfiore e prurito ), congiuntivite ( occhi rossi e pruriginosi con pus appiccicoso ), blefarite ( infiammazione della palpebra ) e herpes labiali.

È stato dimostrato che Dupixent riduce l’entità e la gravità della dermatite atopica nei pazienti affetti dalla malattia da moderata a grave, per i quali le terapie disponibili sono limitate.
In termini di sicurezza, gli effetti indesiderati di Dupixent sono generalmente lievi e gestibili.

L’Agenzia europea per i medicinali ( EMA ) ha pertanto deciso che i benefici di Dupixent sono superiori ai rischi. ( Xagena2017 )

Fonte: EMA, 2017

Dermo2017 Farma2017


Indietro